Trucchi, consigli, idee su come risparmiare e guadagnare on line.
GUIDA LOW COST...una vita a costo zero o quasi!!! Siete al verde? La crisi economica vi ha messo ko? Oggi c'è la Guida alle migliori risorse di internet per risparmiare e iniziare ad avere un piccolo guadagno extra...sondaggi, barre pubblicitarie, email paganti, scegli il tuo modo migliore ed inizia subito con il tuo lavoro on line !!!

Visualizzazioni totali

Guida Low Cost - La pagina facebook Segui Guida Low Cost su Twitter Iscritivi ai FEED RSS di Guida Low Cost Segui Guida Low Cost su Friend Feed Segui Guida Low Cost su Google+

----> Vinci ogni mese fantastici premi grazie al NIELSEN MOBILE PANEL
Partecipa al Nielsen Mobile Panel direttamente con il tuo Smartphone!
Attiva il tuo smartphone e verrai premiato con tanti premi come:
- Buoni acquisto (Ikea, MediaWorld, Avis, Max Choice...)
- Sport e fitness - Buoni "esperienza" - Articoli per la casa e prodotti elettronici


- VIVERE GRATIS - GUADAGNARE ON LINE - FAI DA TE - CONCORSI ON LINE - OMAGGI, COUPON E SCONTI -

Amazon.it: Bestseller in Informatica > Tablet PC

venerdì 25 aprile 2014

Anche questo weekend la MOTO GP è GRATIS su Cielo ! Ecco tutti gli orari per vedere le corse in diretta su Sky, in differita su Cielo e in streaming web !






Il Weekend del  GP d'Argentina 2014 è appena iniziato.


La terza tappa del GP d'Argentina 2014 che si correrà sull'inedito circuito Termas de Rio Hondo ricostruito proprio in vista del ritorno della MotoGP in terra argentina dopo la cancellazione dal calendario avvenuta nel 1999, sarà trasmesso in esclusiva ed in diretta tv solo su Sky, mentre Cielo si occuperà con un'ampia programmazione della sintesi e della differita.

Ecco a seguire gli orari della diretta tv, della differita e tutte le info per poter visionare il MotoGP d'Argentina 2014 in streaming.

Nella giornata di sabato 26 aprile dedicata alla MotoGP Argentina 2014 andranno in scena gli ultimi due turni di Prove Libere prima di dare spazio alle attese Qualifiche: vediamo gli orari. I motori del Motomondiale ed in particolare della categoria MotoGP si accenderanno dalle ore 14:55 (e fino alle 15:40) quando prenderanno il via le Prove Libere 3, trasmesse in diretta tv da Sky Sport MotoGP. Quarto ed ultimo turno di Prove Libere fissato alle ore 18:30 con diretta sempre sul canale Sky, prima di passare alle Qualifiche.

Gli orari delle Qualifiche della MotoGP d'Argentina 2014 saranno i seguenti: Q1 alle ore 19:10 e fino alle 19:25; Q2 alle 19:35 e fino alle 19:50. Diretta tv garantita ancora una volta da Sky, mentre da sabato 26 aprile scenderà in campo anche Cielo con la sua programmazione che prevede la differita della giornata con la sintesi delle Qualifiche in onda in seconda serata.

Vediamo infine come sarà composta la terza ed ultima giornata dedicata alla MotoGP ed in particolare alla gara vera e propria che si svolgerà in Argentina sull'importante pista Termas de Rio Hondo: domenica 27 aprile alle ore 14:40 e fino alle 15:00, diretta tv su Sky relativa alla fase di Warm Up.

La gara vera e propria di MotoGP Argentina 2014 sarà trasmessa dalle ore 19:00 sempre in diretta tv su Sky Sport MotoGP. 

Per la differita su Cielo occorrerà attendere le ore 21:55, mentre precedentemente sarà dedicato spazio alle altre categorie del Motomondiale.

Per le info sullo streaming che permetterà di visionare da PC o in mobilità (smartphone e tablet) tutte le fasi della MotoGP Argentina 2014, rimandiamo al sito motogp.com che permetterà agli appassionati del Motomondiale di poter aderire a vari abbonamenti, mensili o per l'intera stagione.





giovedì 24 aprile 2014

Vinci un buono da 5 euro da spendere su Amazon.it con il concorso di Mastercard e il programma Priceless Cities






Mastercard regala un codice promozionale con cui ottenere un buono sconto da spendere sul sito Amazon !


Per ottenere il codice promozionale Amazon del valore di 5 euro ti basterà andare a questa pagina, compilare il form con i tuoi dati e cliccare su “Registrati”.

Fatto ciò non ti resterà che attendere. Entro 24 ore riceverai nella mail indicata un buono sconto Amazon del valore di 5 euro.


Il codice promozionale che riceverai è spendibile su www.amazon.it su prodotti venduti e spediti da Amazon delle seguenti categorie:

libri (esclusi ebook);
musica (esclusi MP3);
film e TV;
scarpe e borse;
orologi;
sport e tempo libero

Il coupon è valido fino al 31 dicembre 2014.

Ma non è finita qui...

Con la compilazione del form di registrazione parteciperete automaticamente anche al concorso a premi per vincere 2 biglietti per il concerto di Justin Timberlake a Londra, il 10 giugno 2014.

Il pacchetto premio comprende:
volo A/R in economy class da Milano o Roma;
trasporto da aeroporto a hotel e viceversa;
soggiorno di 3 notti per 2 persone in hotel 4 stelle a Londra;
2 biglietti d’ingresso per il concerto di Justin Timberlake.





Con Vodafone You anche ad Aprile vai al cinema GRATIS !!






Come nel mese scorso Vodafone premia le tue ricariche con un ingresso gratuito nei cinema d'italia.


Il premio di aprile rivolto ai propri utenti iscritti al programma Vodafone You è un biglietto del cinema omaggio.

Per ottenere l’omaggio dovrai effettuare, entro il mese di aprile, una ricarica di almeno 10 euro.

Vai quindi a questa pagina (o chiama il 42626) e potrai richiedere il codice premio con cui ritirare il buono cinema.

Potrai stampare l’ingresso cinema omaggio andando a questa pagina.

Qui puoi trovare il cinema aderente all’iniziativa più vicino a te.





Vuoi vincere una sony playstation 3 o 4 ? E' l'occasione giusta per vincerla con il concorso di Algida e lo Zoo di Radio 105






Se la Playstation Sony è fra i tuoi sogni...approfitta dei 2 nuovi concorsi indetti da Algida e lo Zoo di 105.

Nei bar e nei supermercati puoi trovare infatti le confezioni promozionate di Cucciolone, che evidenziano il concorso a premi per vincere PS3.


Acquistando un prodotto a scelta della gamma Cucciolone Algida troverai all’interno dell’involucro un codice gioco di 10 caratteri.

Potrai giocare questo codice registrandoti a questa pagina e saprai immediatamente (via meccanica instant win) se sei il vincitore del premio in palio: una PlayStation 3 con 2 joystick e il gioco Pro Evolution Soccer 2014.


Per festeggiare i suoi fan lo Zoo di Radio 105 ti dà la possibilità di vincere una PlayStation 4 del valore di quasi 400 euro.



Per partecipare devi andare a questa pagina, rispondere correttamente alla domanda posta e compilare il form con i tuoi dati.

Tra tutti coloro che risponderanno correttamente sarà estratto il nominativo del vincitore della PS4.
Per i dettagli ti rimandiamo al regolamento ufficiale del concorso “Allo Zoo di 105 è Game Mania”.





Dall' 8 al 15 maggio c'è la Festa del cinema....si va al cinema a 3 euro ! Scopri come vincere DVD, gadget e biglietti del cinemain occasione della Festa del cinema !!






Torna anche per il 2014 l'appuntamento con la Festa del cinema: dall’8 al 15 maggio in tutta Italia si può assistere a prime visioni a 3 euro.

Il prezzo del biglietto per i film in 3d sarà invece scontato a 5 euro.


L’esperimento dello scorso anno è stato un successo e quindi la manifestazione fa il bis.
Un’occasione imperdibile per gli appassionati del grande schermo ma anche per le famiglie: chi ha dei bambini sa bene che andare al cinema può diventare un lusso di questi tempi. Per andare al cinema a prezzi scontati non serve alcuna prenotazione particolare: basta fare normalmente il biglietto alla cassa.

Lo sconto si applica a tutti i film in programmazione e per qualsiasi orario.


Ecco i film in uscita nella settimana del Festival per scoprire cosa potremo vedere a tre euro :

“The Nut Job- Operazione noccioline”
“La Principessa Mononoke” firmato dal maestro dell’animazione Hayao miyazaky
“Violetta-Backstage Pass”
“Brick Mansions” (con Paul Walker)
“Parker”con Jennifer Lopez e Jason Statham
“Godzilla” (dal 15 maggio quindi solo per l’ultima sera della manifestazione)
“Un fidanzato per mia moglie”
 “Diario di un maniaco per bene”
“The English Teacher” con Julienne Moore
“Padre Vostro” di Vinko Bresan
"Non dico altro”
“Tracks”
“Locke”
“Marina”
“Ritual”
“Alabama Monroe”
“Grace di Monaco” (anche questo però solo per la sera del 15 maggio, data di uscita).
“La stirpe del male”
“Fino a prova contraria -Devil’s Knot” con Colin Firth e Reese Whiterspoon
“The German Doctor Wakolda”


Ma la festa del cinema non offre solo l'opportunità di andare al cinema ad un prezzo scontatissimo, iscrivendovi on line è possibile partecipare ad un concorso on line che mette in palio numerosi premi.

Con la sola iscrizione al concorso parteciperai all’estrazione di gadget, DVD e locandine cinema.

Per partecipare, invece, all’estrazione dei premi Quiz (carnet di buoni cinema) dovrai fare il tuo meglio per superare la soglia dei 10.000 punti.

Premi in palio
Premi ad estrazione
1 pacchetto “La grande bellezza” (locandina firmata, OST, sceneggiatura firmata, libro fotografico e DVD);
1 pacchetto “Passione cinema” (cofanetto di 25 dvd BIM);
1 pacchetto “Storia del cinema” (cofanetto “The Story of Film”);
1 pacchetto “70 anni di Batman” (cofanetto + maglietta di Batman);
1 pacchetto “Tornatore” (sceneggiatura + libro fotografico);
1 pacchetto “I libri del cinema” (3 libri);
1 pacchetto “Cinema italiano” (1 libro, 1 locandina autografata del film “l’ultima ruota del carro”, una copia del libro “Amore 14” e locandina “Universitari”);
1 pacchetto “Baby Cinema” (1 maglietta Sammy, 1 dvd “Dino la macchina del tempo”, 1 maglietta di Batman + 1 DVD Riddick, 1 dvd “Kill your Darlings”, 1 libro( “Kill your Darlings” o “Non buttiamoci giù” o “I colori del nero”);
1 Pacchetto locandina firmata e DVD.

Premi quiz
un carnet da 24 buoni cinema 3D;
un carnet da 24 buoni cinema 2D;
un carnet da 12 buoni cinema 3D;
un carnet da 12 buoni cinema 2D;
un carnet da 6 buoni cinema 3D;
un carnet da 6 buoni cinema 2D.

I coupon sono validi per la visione di film nelle sale convenzionate con il circuito iovadoalcinema.it
Per i dettagli ti rimandiamo al regolamento completo del concorso “Vinci con la Festa del Cinema 2014″.





Tassa da 755 milioni sui conti corrente per finanziare il Bonus da 80 euro...


Scatta dal primo luglio l'aumento dal 20% al 26% dell'aliquota sulle rendite finanziarie che interesserà anche i dividendi staccati successivamente, le plusvalenze di azioni e fondi, gli interessi su conti correnti e depositi postali. L'aumento non tocca i titoli di Stato, come Bot e Btp.
Dei 3 miliardi prodotti dall'aumento della tassazione al 26% ben 755 milioni arriveranno dal prelievo sugli interessi per depositi e conti correnti.

Dalla lotta all'evasione 15 miliardi di euro:
Il governo conta di recuperare 15 miliardi di euro, nel 2015, dalla lotta all'evasione fiscale. E' quanto previsto dal testo definitivo del dl Irpef, nel quale si ipotizza un aumento delle entrate di due miliardi rispetto al 2013. Tagli in vista per i ministeri chiamati a risparmiare, con la presidenza del Consiglio, 240 milioni di euro nel 2014: le voci di spesa da ridurre vanno individuate entro 15 giorni dall'entrata in vigore del decreto.

Taglio 5% a contratti P.A:
Tra le novità prevista, anche il taglio dei contratti. Le amministrazioni pubbliche potranno, infatti, ridurre del 5% gli importi dei contratti per beni e servizi. I contratti possono essere rinegoziare in funzione della riduzione ed è fatta salva la possibilità di recedere entro 30 giorni senza penali. Le amministrazioni potranno stipulare nuovi contratti usando le convenzioni-quadro della Consip S.p.A., delle centrali di committenza regionali o tramite affidamento diretto.


Padoan, da bonus 80 euro effetti su Pil:
"Il bonus di 80 euro avrà ripercussioni positive sul Pil in quanto le famiglie potranno spendere di più e le imprese saranno stimolate a investire e, di conseguenza, a creare maggiore lavoro", è la previsione del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, che da Madrid non esclude che si possa superare la previsione di +0,8% del Pil.

Tratto da TGCOM24




Così  riporta, oggi, Libero citando come fonte il Sole 24 Ore. Leggiamo:

"Bello lo spot degli 80 euro in più in busta paga. Il premier Matteo Renzi ci si sta giocando tutta la sua credibilità da qui al prossimo autunno, quando per andare avanti dovrà dimostrare di tradurre in realtà la valanga di promesse che ha fatto agli italiani negli ultimi tre mesi. Intanto, però, a tenere alta la fiducia ci sono quegli 80 euro che andranno a tutti coloro che guadagnano fino a 24mila euro. Che, siccome il denaro non si fabbrica (grazie Europa), da qualche parte vanno presi. E una di quelle “parti” sono le rendite finanziarie, che dal 1 luglio saranno stangate da una aliquota (ossia da un prelievo fiscale) che passa dal 20 al 26%. Colpiti sono i risparmiatori, le aziende e le banche.

Nel 2015, scrive Il Sole 24Ore, il gettito atteso sarà di 3.037 milioni di euro (cioè poco più di 3 miliardi). Il grosso, 1.241 milioni, arriverà nelle tasche dello Stato dalle ritenute sugli interessi di obbligazioni e titoli similari, ma una quota significativa arriverà da ritenute su depositi, conti correnti, libretti postali e certificati di deposito: in tutto 755 milioni nel 2015, col top del prelievo che verrà raggiunto l’anno successivo, il 2016, quando famiglie e imprese si vedranno prelevare dai conti correnti 1,1 miliardi di euro."

martedì 22 aprile 2014

Buono sconto di 50 centesimi su Panna e Besciamella Chef Parmalat ! Con Sconty hai subito il tuo buono sconto da spendere ovunque !






Con Sconty puoi stampare in pochi passi un buono sconto Chef del valore di 0,50 euro per l’acquisto di Besciamella Classica o Besciamella Leggera.


Ti basterà andare a questa pagina e cliccare sulla foto del prodotto.

Il coupon sconto è utilizzabile un massimo di 2 volte e fino a 1 mese dalla data di stampa.





Spedire buste e pacchi non è mai stato così semplice ed economico con SPEDIRE.COM - Spedisci pacchi in tutta italia a 6,49 euro con IVA, assicurazione e ritiro inclusi !






In questi momenti di crisi si cerca di risparmiare in ogni modo. Chi effettua spedizioni avrà notato che da ormai qualche anno, il servizio postale principale in Italia offerto dalle Poste Italiane ha fatto salire molto il prezzo delle spedizioni. Vuoi per l’aumento dell’IVA, che adesso è scorporata dal prezzo totale delle spedizioni, vuoi per il caro carburante, i prezzi delle spedizioni sono saliti alle stelle.

Ecco che con il passare dei mesi stanno prendendo sempre più piede molti servizi On Line per effettuare le spedizioni risparmiando tanti bei soldi.

Banner Statici 468x60 Image Banner 468 x 60

Con SPEDIRE.COM puoi spedire in Italia :

- buste e plichi 
- pacchi
- europallet
- valigie
- oggetti ingombranti e speciali 

Banner Statici dem Image Banner 500 x 500
Se il servizio offerto da Poste Italiane è già caro, pensate che corrieri come SDA, Bartolini, UPS, TNT e compagnia bella offrono prezzi ancora molto più alti e quindi l’utilizzo di strumenti alternativi è d’obbligo per risparmiare molti soldi anche per una singola spedizione.
Con il servizio on line di SPEDIRE.COM spedire in italia, all'estero e farsi recapitare pacchi dall'estero non è mai stato così semplice ed economico !!
SPEDIRE.COM è il primo servizio on line che offre spedizioni in tutta italia a soli 6,49 euro, IVA inclusa e ASSICURAZIONE !!
Il servizio on-line è semplice ed è sufficiente seguire questa piccola guida :
- Vi registrate a Spedire.com
- Accedete al servizio di Spedizione On-Line
- Inserite le dimensioni e il peso esatto del Pacco che volete spedire
- Inserite i dati di Ritiro del Pacco (quelli del Mittente) e di Destinazione
- Vi arriverà una Mail con le istruzioni per comporre il pacco
- Un’altra Mail vi arriverà con la Bolla da stampare e da applicare sul Pacco da spedire tramite la costruzione di una tasca trasparente dove inserire i fogli e che sia ben visibile.
- La bolla sarà composta in tre parti,  le prime 2 sono da inserire nella tasca trasparente sul Pacco, mentre la terza dovete tenerla voi come ricevuta che poi farete firmare al Corriere quando verrà a ritirare il Pacco a casa vostra o all’indirizzo del mittente
- Aspettate che a casa del Mittente vengano a ritirare il Pacco da spedire
- SPEDIRE.COM offre un sistema di tracciatura del pacco on-line
Banner Statici 320x100 Image Banner 320 x 100






lunedì 21 aprile 2014

Con Hello! Money! hai un conto corrente on line gratuito e un buono regalo Amazon da 100 euro da spendere come vuoi !






Hello! Money! è il conto corrente di Hello Bank! (la banca online del Gruppo BNP Paribas), che consente di avere un conto completamente gratuito, senza spese né bolli.


Le operazioni online sono gratuite, così come i prelievi bancomat in tutto il mondo. Inoltre viene offerto un rendimento del 2% lordo per 9 mesi senza vincoli e, attualmente in promozione, c’è in regalo un buono Amazon da 100 euro. Si tratta di un conto che assomiglia molto ad un conto deposito, con interessi lordi in linea con quelli che offrono la maggior parte dei conti vincolati.

Hello! Money! è un conto sicuro, che offre la garanzia del servizio One-Time Password con il Mobile Token integrato nella propria App, così come acquisti online sicuri con MasterCard e Secure Code, e un servizio di alert gratuito tramite notifiche sulla tua App e SMS per il servizio antifrode. In più, il conto prevede tool dedicato per la gestione del bilancio personale, e gestori a disposizione al telefono, in chat e mail, disponibili dalle 8 alle 22 tutti i giorni della settimana, e il sabato mattina.Aprendo il conto Hello! Money si riceve un buono regalo Amazon.it da 100€ (accreditando lo stipendio o versando almeno 3000€ sul conto corrente).

“Hello! Money è un conto corrente ad alta remunerazione: lo usi per far crescere i tuoi risparmi, ma anche per le operazioni di tutti i giorni. Non hai più bisogno di avere due conti separati: ora il tuo conto corrente ha anche funzionalità simili a un conto deposito con interessi fino al 2% annuo lordo.
Apri subito il tuo conto: se accrediti lo stipendio o la pensione, per te un buono regalo Amazon.it da 100€ (promozione valida fino al 30 giugno 2014).”






domenica 20 aprile 2014

Fare la spesa gratis, o quasi, con i buoni sconto e i coupon






Vivere di buoni sconto è possibile?


Fare la spesa gratis, o quasi, si può, grazie ai buoni sconto , o coupon, e lo ha dimostrato una casalinga americana che ha creato in poco meno di tre anni il boom della spesa gratis.

Lei si chiama Kathy Spencer, ha quaranta anni, e in un momento di difficoltà ha avuto il colpo di genio che ha permesso alla sua famiglia di vivere agiatamente non guadagnando di più ma spendendo di meno.

La graziosa quarantenne ha inventato quello che in America è chiamato “extreme couponing”, riuscendo a fare la spesa con i buoni sconto che le vengono via via dati nei diversi supermercati, studiando il modo migliore di sfruttarli.  Ovviamente non è possibile vivere senza spendere soldi, ma stando dietro alle diverse offerte e alle opportunità di risparmio che tanto spesso snobbiamo, si può avere un risparmio tangibile che permette di vivere nel benessere anche restando una famiglia a “basso reddito”.

Cerchiamo quindi di capire come fare a risparmiare realmente sfruttando i coupon e i buoni sconto.
Innanzitutto via Internet è possibile trovare siti che offrono buoni sconto e offerte su diversi prodotti sia alimentari sia per l’igiene personale, per la pulizia della casa, della persona, per i cosmetici, insomma per ogni articolo di uso quotidiano di cui ogni famiglia ha bisogno.

Basta stamparli e catalogarli, usandoli nel momento in cui si fa la spesa e cercando di spenderli nei punti vendita che offrono quel prodotto al prezzo più basso, ottenendo quindi il massimo possibile di riduzione del prezzo.

La prima cosa da fare è conservare i vari volantini che ogni giorno invadono la nostra cassetta della posta con le diverse offerte dei supermercati: in ognuno di essi convengono determinati prodotti, mentre altri hanno prezzi che sono sicuramente troppo alti rispetto agli altri.

Bisogna quindi variare la spesa: decidere dove acquistare determinati prodotti e dove altri e questo si può fare solo conoscendo bene i prezzi dei diversi punti vendita.

Dove trovare i COUPON
I buoni sconto e i coupon si trovano un po’ ovunque: negli stessi supermercati, su giornali e riviste, sui prodotti stessi, nei siti dedicati alle offerte ma anche nello scontrino stesso del supermercato e on line su molti siti fra cui il nostro Guida Low Cost, nell'apposita sezione coupon e omaggi.
Nel catalogare i buoni sconto fate attenzione anche alle date si scadenza poiché nessun coupon vale per sempre e per approfittare delle offerte spesso bisogna far scorta di un determinato prodotto, in questo caso si risparmia nel tempo.
Può anche diventare un gioco divertente vedere quanto si può riuscire a risparmiare da ogni singola spesa grazie a questi piccoli trucchi, assolutamente legali.

Un altro modo per ottenere coupon spendibili per la spesa è quello di partecipare ai vari sondaggi online che pagano con buoni spesa da 5 o 10 euro una volta raggiunto un determinato punteggio: anche in questo caso decidete in anticipo dove spendere i buoni (ticket), alcuni supermercati li accettano per metà dell’importo della spesa (se ad esempio spendete 20 euro, potete pagare con ticket soltanto 10 euro) altri invece li accettano per l’intero ammontare dell’importo e in questo caso la spesa sarebbe davvero gratis.

Ecco i più importanti siti di sondaggi on line dove iscrivervi :



















Vinci con il nuovo grande concorso The Amazing Spider‐man 2 e Euronics






Il concorso “VINCI FANTASTICI PREMI CON AMAZINGSPIDER‐MAN2 E EURONICS” è valido fino al 29 aprile 2014, e permette di vincere uno smartphone Sony Xperia Z1 Compact oltre a premi legati ai film dell’Uomo Ragno.


Per partecipare sono disponibili due modalità:

1) modalità SMS 
A partire dal 14 aprile 2014, sugli schermi presenti nei punti vendita Euronics aderenti all’iniziativa,
verrà trasmesso uno spot (durata circa 2 minuti), che conterrà un codino che spiegherà agli utenti le
modalità di partecipazione. Tutti gli utenti che vorranno partecipare al concorso dovranno inviare un
sms al numero 320/2043272 contenente il testo indicato a conclusione dello spot.
Tra tutti i partecipanti che avranno inviato l’sms di partecipazione contenente il testo corretto, tra il 14
aprile e le ore 23:59:59 di martedì 29 aprile, saranno estratti i vincitori di questa modalità.

2) modalità FACEBOOK 
Durante il periodo di partecipazione al concorso, tutti gli utenti iscritti a Facebook prima del 14 aprile
2014 dovranno accedere tramite il proprio account alla pagina Facebook di Euronics Italia e installare
l’apposita applicazione Facebook gratuita ivi presente.
Per finalizzare la partecipazione, gli utenti dovranno compiere le seguenti azioni:
• Confermare il proprio nome, cognome e indirizzo e‐mail;
• Invitare almeno 3 contatti tra quelli della lista dei propri amici;
• Pubblicare, tramite la funzionalità prevista nell’applicazione Facebook, l’immagine del concorso
sulla propria bacheca.
I partecipanti di questa modalità potranno aumentare le proprie possibilità di essere selezionati in
estrazione finale e comparire 1 volta in più nel database di estrazione per ogni amico invitato che si
iscriverà a sua volta al concorso.
Uno stesso partecipante potrà quindi comparire fino a un massimo di 4 volte nel database, se tutti e 3
gli amici accetteranno il suo invito.




mercoledì 16 aprile 2014

Con Baci Perugina Vinci subito una stupenda Fiat 500







A Pasqua acquista un uovo di Pasqua Baci Perugina è vinci una Fiat 500.

Il concorso è valido fino al 4 maggio 2014, i prodotti interessati sono BACI Uovo Fiat 500 8x386g IT e BACI Uovo Fiat 500 BOX 48x386g IT, mentre l’auto in palio è una Fiat 500C 1.2 69CV POP STAR colore Blu Mediterraneo metallizzato del valore commerciale di euro 17.080,00 (Iva inclusa).

Nel periodo della promozione tutti i consumatori che acquisteranno 1′Uovo di cioccolato BACI Fiat 500 potranno trovare, all’interno dello stesso, un tagliando riportante la scritta “COMPLIMENTI!! HAI VINTO 1 Fiat 500”.

In caso di vincita, per aver diritto al premio, il consumatore dovrà spedire, mediante raccomandata A/R, entro e non oltre il 19/05/14 (farà fede il timbro postale), il tagliando vincente in originale unitamente ai suoi dati anagrafici completi di numero telefonico a:

Concorso “Vinci una Fiat 500¨
Casella Postale n. 105
20094 CORSICO CENTRO (MI)

Se al termine della fase di vincita immediata il premio risultasse non assegnato e/o non confermato, lo stesso sarà rimesso in palio nell’eventuale estrazione finale che si terrà entro il giorno 30 maggio 2014, tra tutti i partecipanti risultati non vincenti durante il periodo del concorso che avranno fatto pervenire con raccomandata R/R, entro il 19/05/14, il collarino dell’uovo completo di codice a barre, unitamente ai propri dati completi di numero telefonico a:

Concorso “Vinci una Fiat 500¨
Casella Postale n. 105
20094 CORSICO CENTRO (MI)

Verranno inoltre estratti n. 10 nominativi di riserva da utilizzare in caso di irreperibilità del vincitore estratto e/o perché non in regola con le norme del concorso.





lunedì 14 aprile 2014

Poste Italiane lancia Postepay deals






La moda dei Deals colpisce anche Poste Italiane, che conferma la volontà di differenziare il proprio business inserendo web e nuove tecnologie ad un bilancio precedentemente composto per lo più da spedizioni e posta tradizionale.

Dopo aver lanciato Poste Mobile e aver rilanciato le attività online del sistema Postepay, Poste Italiane ci prova con i Deals, lanciando un sito web dedicato.


Più che Deals, la versione di Poste Italiane è incentrata sul sistema dei gruppi di acquisto, con un primo paniere di offerte che prevede per lo più tecnologia, smartphone e buoni regalo per vacanze.

Le offerte sono infatti vincolate al raggiungimento di un minimo di partecipanti.








Ricevi 5 euro di sconto subito per fare acquisti sul sito TEMPO DI SCONTI !! Decine di prodotti a prezzi scontati di oltre il 70% !!








 è il sito italiano che ti offre ogni giorno la possibilità di acquistare con i tuoi amici un servizio o un prodotto a un prezzo scontatissimo!


Le occasioni che ogni giorno vengono proposte sono le più disparate: dai pacchetti vacanza all'abbigliamento, dalla pay tv al concerto, dalla palestra al ristorante. Tutte sono però accomunate da due caratteristiche immancabili: la qualità e la convenienza.



Gli sconti straordinari sul sito tempodisconti.it sono possibili perché Tempodisconti si occupa di unire persone con gusti simili, consentendo loro di acquistare tutti assieme lo stesso servizio/prodotto. Ogni giorno TempodiSconti ti propone via e-mail o sul sito tante nuove offerte scontate fino al 70%.

Le offerte sono valide per un periodo limitato di tempo e/o per un numero limitato di pezzi. L'iscrizione a tempodisconti.it è assolutamente gratuita.







Altro che bonus in busta paga. E' ufficiale, dal prossimo mese avremo 80 euro in più in busta paga ma ci ritroveremo senza assegni familiari...a chi spettano realmente gli 80 euro e cosa cambia davvero ? Ecco chi avrà i benifici maggiori.






Solo nel corso della settimana il governo Renzi renderà noti tutti i dettagli tecnici sugli sgravi fiscali promessi a partire dal mese di maggio.

Scopriamo come cambierà la busta paga del prossimo mese per i lavoratori fino a 25 000 euro l'anno.

-Per un contribuente che dichiara appena 10mila euro lordi all'anno, cioè 700 euro circa al mese, con il nuovo sistema delle detrazioni il peso dell'irpef si ridurrebbe di appena 90 euro da qui a dicembre, con un aumento nella busta paga di 10 euro netti mensili (tenendo conto anche della tredicesime)
-Per un lavoratore con uno stipendio di 20mila euro annui, corrispondenti a poco più di 1.200 euro netti mensili, l'aumento in busta paga sarebbe invece di circa 60 euro.
-Il vantaggio maggiore, se le ultime ipotesi di riforma delle detrazioni si avverassero, lo otterrebbe chi guadagna 24mila euro lordi all'anno, cioè 1.450 euro circa al mese. In questo caso, l'aumento nella busta paga sarebbe infatti pari agli 80 euro promessi da Renzi.
-Anche i contribuenti che guadagnano di più otterrebbero un piccolo beneficio, destinato però ad annullarsi completamente attorno alla soglia di reddito dei 55mila euro lordi annui. Nel caso di un lavoratore con uno stipendio di 30mila euro annui, cioè di 1.700 netti al mese, ci sarebbe per esempio un aumento nella busta paga di poco inferiore ai 40 euro al mese.

Non va dimenticato, infine, che il governo Renzi è intenzionato a dare qualcosa anche anche agli incapienti, cioè a quei lavoratori che guadagnano talmente poco, meno di 8mila euro lordi all'anno, da non pagare neppure un centesimo di irpef. Per gli incapienti, c'è l'ipotesi che l'esecutivo dia al lavoratore un bonus di 350-400 euro da qui a dicembre (circa 40 euro al mese) che dovrebbe essere liquidato sullo stipendio dal datore di lavoro. L'azienda che versa le somme potrà poi recuperarle quando dovrà pagare l'irpef per tutti gli altri dipendenti, cioè quando dovrà girare al fisco le trattenute sulle buste paga.

Restano fuori pensionati, e la maggior parte dei lavoratori autonomi: solo gli studi che hanno organizzazioni stabili e dipendenti a carico potranno usufruire della riduzione dell’Irap a favore delle imprese che scatterà dal primo maggio. Il taglio, che nel complesso vale circa 2,5 miliardi di euro l’anno, dovrebbe consentire un abbattimento dell’Imposta sulle attività produttive del 10%.

Ma ecco che se molti di voi pensavano di poter gioire...arriva un'altra notizia che ci riporta con i piedi per terra...ecco è finita qui....Beppe Grillo dal suo blog annuncia la BUFALA Renziana...



Sembra infatti che a fronte degli 80 euro che troveremo in busta paga a partire dal prossimo mese ci ritroveremo senza assegni familiari per il coniuge a carico !!!

Ecco quindi che che se guadagneremo 80 euro a mese in realtà il guadagno netto sarà molto inferiore andando a perdere circa 65 euro in busta paga per il coniuge a carico !!!


Dal BLOG di Grillo leggiamo :

“Niente più detrazioni per il coniuge a carico: è scritto tra le pieghe della più becera ambiguità del cosiddetto Jobs Act, LEGGE DI DELEGA al Governo, attualmente al vaglio del Senato. La lettera c) dell’art. 5 infatti recita così: ” introduzione del tax credit, quale incentivo al lavoro femminile, per le donne lavoratrici, anche autonome, con figli minori e che si trovino al di sotto di una determinata soglia di reddito complessivo della donna lavoratrice, e armonizzazione del regime delle detrazioni per il coniuge a carico”
Cosa si nasconde dietro questa faziosa e ambigua dicitura? Un vero e proprio blitz sulla fondamentale detrazione per coniuge a carico, sostituito con un improbabile ed incostituzionalissimo tax credit! Oggi la detrazione per il coniuge a carico spetta a qualunque coniuge lavoratore/lavoratrice, uomo o donna che sia, che abbia moglie o marito a carico cioè che non abbia superato il reddito di 2.840,51 euro annuo, 5 milioni di vecchie lire. Questa detrazione ammonta all’incirca a 700/800 euro l’anno. Eliminarla sostituendola con questo cosiddetto tax credit significa ridurre enormemente la platea dei beneficiari!
Infatti la tax credit secondo la fuffa dell’articolo menzionato, spetterebbe come credito d’imposta alle imprese che assumono una donna alle seguenti condizioni, coesistenti:
- donne lavoratrici anche autonome;
- con figli minori;
- che si ritrovino al di sotto di un reddito complessivo;
Interpretando le pieghe di questa strana normativa si scopre che una donna che venisse assunta con questo meccanismo che avesse un coniuge a carico, oppure una coppia senza figli o senza figli minori, perderebbero la detrazione, che invece oggi spetta.
Queste categorie che si troverebbo scoperte, inoltre, sono per lo più proprio quelle alle quali sono stati promessi i famosi 80 euro in busta paga”.

Non si fa a tempo a sorridere ad un provvedimento apparentemente nuovo, che ne viene mostrato subito il lato oscuro !!




Ottimizzare il riscaldamento durante la primavera per risparmiare ed evitare gli sprechi di energia e denaro






Perché non approfittiamo della bella stagione e delle temperature in salita per ottimizzare il consumo di energia in casa e iniziare a risparmiare sui costi del riscaldamento?


Ecco tutti i consigli utili per risparmiare energia e denaro:

- stabilite degli orari limitati nel corso della giornata durante i quali riscaldare la casa: mattino presto o la sera quando rientrate da lavoro

- evitate di accendere i termosifoni se al mattino notate che la temperatura in casa è ancora alta a causa del riscaldamento serale o se siete in casa e volete aprire le finestre per far cambiare l’aria

- chiudete bene gli infissi in modo da evitare gli spifferi: più la casa è fredda maggiori saranno i costi del riscaldamento

- scegliete condizionatori ad alta efficienza energetica in grado di adattare la velocità del motore al reale fabbisogno di caldo o freddo all’interno dei diversi ambienti della casa

- scegliete i climatizzatori a pompa di calore: sono perfetti per tutte le stagioni e permettono di ottenere un risparmio di energia che va dal 40 al 60 per cento






Vinci con Fanta e Amici, la seconda edizione del concorso Fanta Amici






Fino al 24 maggio 2014  potete partecipare al concorso a premi “Fanta Amici seconda edizione“, che mette in palio Spotify Premium, borsone sportivo, fornitura Fanta Orange.


Il concorso è legato al programma Amici.

Potete iscrivervi al concorso “Fanta Amici – 2^ edizione” compilando, in tutti i campi, il form presente nella App raggiungibile dalla pagina Facebook del promotore https://www.facebook.com/fanta.

Nello specifico ai fini della partecipazione al concorso, i destinatari dovranno connettersi al sito https://www.facebook.com/fanta, accedere alla App, rilasciare le proprie credenziali Facebook in quanto i dati già utilizzati dall’utente per la registrazione al social network saranno in questo modo resi disponibili anche per la registrazione al concorso.

A seguito di tale registrazione automatica, l’utente dovrà completare o modificare eventuali dati non corretti, confermare i dati inseriti nel form di cui sopra e rilasciare le autorizzazioni richieste.

A partire dall’8 aprile 2014 ai fini della partecipazione al presente concorso, i destinatari registrati secondo quanto sopra descritto, dovranno: creare tramite l’apposita App una propria personale squadra (di seguito Team) formata da 7 concorrenti della trasmissione “Amici di Maria de Filippi”.

L’apposita applicazione metterà a disposizione dei partecipanti una schermata grafica nella quale saranno visionabili e selezionabili da parte dell’utente i concorrenti ancora in gara nella trasmissione. L’utente ai fini della partecipazione al concorso dovrà, tramite l’apposita procedura indicata e indipendentemente dalla composizione delle squadre che si sfideranno in trasmissione, formare il proprio personale Team, selezionando come detto un massimo di n.7 concorrenti a sua scelta. Scopo del partecipante al presente concorso è quello di far sì che il proprio Team, creato tramite l’applicazione, accumuli il maggior numero possibile di punti come di seguito dettagliato. I punti saranno cumulabili dai partecipanti sia in base agli esiti della trasmissione serale di Amici, sia in base ad azioni che l’utente dovrà effettuare tramite la App del concorso.

Che aspettate ? Correte a creare il vostro TEAM di Amici e provate a vincere !!






domenica 13 aprile 2014

Come sopravvivere alla fine di Windows XP ! Piccola guida per chi ha deciso di continuare ad usare il buon vecchio XP.






Windows XP è giunto al capolinea: l’8 aprile sono stati rilasciati gli ultimi aggiornamenti.


Perché Microsoft ha chiuso definitivamene Windows XP?
Microsoft ha chiuso Windows XP perché il sistema operativo è giunto alla fine del suo ciclo di vita. 13 anni di successi e milioni e milioni di utenti che ancora oggi lo utilizzano (e a disfarsene, proprio non ci pensano).
Sì, probabile che la risposta più veritiera sia questa, anche se c’è chi pensa che Microsoft abbia voluto spingere i suoi sistemi operativi più recenti, Windows 8 in primis, mandando in pensione uno degli OS ancora più utilizzati oggi. In questo modo molti utenti potranno approfittare di alcune promozioni per mandare al macero XP e approdare a Windows 8, che non ha mai avuto quel successo che Redmond si aspettava, probabilmente a causa di un gap troppo ampio tra il 7 e l’8 che ha spaventato gli utenti (dove accidenti è finito il tasto START???).
Eppure c’è anche chi pensa che Microsoft abbia voluto chiudere Windows XP per farsi pagare bei dollaroni da quelle aziende che non hanno ancora fatto l’aggiornamento.

Microsoft continua a garantire assistenza: come e dove?
Per aiutare a completare la migrazione da Windows XP a un sistema operativo più recente, Microsoft continuerà tuttavia a garantire assistenza non per ciò che concerne il rilascio di antivirus, ma allo scopo di garantire un minimo di protezione essenziale ai sistemi. Soprattutto aziende e Paesi beneficeranno di queste eccezioni: si racconta infatti che Gran Bretagna e Olanda abbiano stretto un accordo di collaborazione con Microsoft dietro sostanzioso conguaglio economico per consentire il proseguimento del supporto del sistema per tutto il settore pubblico. Stesso discorso per diverse aziende e istituti bancari che non hanno ancora preso misure correttive per risolvere il problema (molti computer nelle banche funzionano e continueranno ancora a funzionare proprio con Windows XP).
Infine Microsoft ha fatto sapere che “per aiutare le organizzazioni a completare le loro migrazioni, continuerà a fornire aggiornamenti anti-malware targati Microsoft per Windows XP fino al 14 luglio 2015“, anche se ciò non inciderà sulla data della fine del supporto al sistema operativo o sull’eventuale proseguimento della compatibilità con altri prodotti Microsoft.Windows XP, fine supporto: cosa fare?


Cosa possiamo fare per continuare a utilizzare il nostro PC con Windows XP senza correre troppi rischi?
Se utilizzate ancora Windows XP, l’unica cosa che dovreste fare è passare a un sistema operativo più recente: se siete ancora terrorizzati da Windows 8, potete comunque passare a Windows 7, che forse è insieme a XP uno dei migliori sistemi operativi realizzati da Microsoft. 
Se attualmente non avete la possibilità di fare l’upgrade, potrete comunque continuare a utilizzare Windows XP: infatti l’8 aprile non succederà un’apocalisse, né un “millennium bug” fuori stagione.

I vostri computer equipaggiati con Windows XP continueranno a funzionare, ma non riceveranno semplicemente più aggiornamenti e quindi saranno molto più esposti ai rischi.

Un utente che utilizza ancora il vecchio OS Microsoft, infatti, sarà esposto ai problemi di protezione e sicurezza 6 volte di più di un utente che sta utilizzando Windows 7 o altri sistemi operativi ancora aggiornati. Inoltre, man mano che il tempo passerà, alcuni dei programmi che utilizzate più spesso non verranno più aggiornati e di conseguenza si creerà un rischio compatibilità con altri sistemi operativi e dispositivi.

Avete un PC con Windows XP? Ecco cosa dovete fare
Ecco una lista di cose che dovete fare se avete ancora intenzione di utilizzare Windows XP:

Installare Service Pack 3: se continuerete a usare Windows XP, scaricate il Service Pack 3 qualora non lo abbiate già fatto, il pacchetto di aggiornamenti più recenti per il sistema operativo in grado di ottimizzare al meglio protezione e sicurezza.

Scegliere il giusto antivirus: che non c’è. Ci spieghiamo meglio: con un antivirus non sarete comunque protetti, però è notizia recente che Avast non abbandonerà Windows XP. Potrebbe essere una soluzione, ma non “la” soluzione.

Andare su siti sicuri: attivate il firewall per proteggervi da siti non protetti, recatevi solo su siti sicuri, ovvero quelli contrassegnati con la spunta verde contrassegnata, e non su quelli con la croce su sfondo rosso.

Passare a un altro sistema operativo: anche non Microsoft (e non ce ne vogliano quelli di Redmond). Si potrebbe ad esempio passare a Linux senza cambiare PC, a patto che Linux vi piaccia.

Passare a Windows 7 o Windows 8: inutile girarci intorno, alla fine è questa la mossa più sicura. Almeno fino alla prossima fine del ciclo di vita.

L'esposizione alle minacce informatiche è un fatto concreto, e gli utenti che utilizzano XP farebbero bene a cautelarsi.
Nel caso non foste pronti ad aggiornare o ad investire in un nuovo computer, esistono comunque alcune vie percorribili per difendersi, perlomeno nel breve periodo. In primo luogo, accertatevi che il vostro sistema operativo sia il più aggiornato possibile: collegatevi al sito Microsoft e scaricate tutti gli aggiornamenti disponibili. Naturalmente fate lo stesso con il vostro antivirus.

Sarebbe bene anche non utilizzare Internet Explorer come browser, e passare a Mozilla Firefox o Google Chrome: Big G terminerà il supporto a Chrome su Windows XP solamente nel 2015, mentre non esiste ancora una "data di scadenza" per quanto riguarda Firefox.

Inutile a dirsi, una soluzione che garantirebbe il 100% di sicurezza sarebbe scollegare completamente il vostro computer dalla rete, ma tenuto conto che la possibilità di navigare su internet è il motivo principale per il quale molti hanno un computer è probabilmente inutile suggerirlo.

Evitare di scaricare file sospetti o siti potenzialmente pericolosi e pieni di malware è un consiglio sempre valido, XP o non XP, ma lo è ancor di più in questo momento. Se proprio non potete farne a meno, una possibile soluzione alternativa potrebbe essere quella di non utilizzare un account admin, ma uno con privilegi ristretti: se qualche hacker dovesse riuscire a penetrare il nostro sistema, quantomeno avrebbe qualche difficoltà a "scorrazzare liberamente" per il computer.

In conclusione, una doverosa precisazione: i suggerimenti riportati sopra sono solamente dei palliativi, la cui efficacia (che già non è altissima) andrà progressivamente diminuendo col passare del tempo. E con "tempo" intendiamo pochi mesi, se non settimane.

Per quanto si possa essere affezionati ad XP, le soluzioni restano le due precedentemente indicate: aggiornamento ad un OS più recente o acquistare un nuovo computer.

Qualunque sia la scelta, deve essere ben ponderata e non solo per motivi economici, ma anche funzionali.
In questa fase il ruolo di consulenti e professionisti può rivelarsi fondamentale, per un puntuale supporto all'uso delle nuove interfacce utente.

Voi che soluzione adotterete?




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...